Salta al contenuto

Domenica 04 Dicembre 2016

Cerca nel sito del Comune di Cagliari

Indice


Breadcrumbs
Corpo della pagina
Leftbar
Articolo esploso

NOTIZIE

Contributo di viaggio per elettori sardi residenti all'estero.

Le richieste andranno fatte all'Ufficio Elettorale di Via Sonnino – piano primo.
Il Palazzo Civico di Via Sonnino
Il Palazzo Civico di Via Sonnino

Gli elettori sardi residenti all'estero, iscritti nel registro AIRE hanno diritto ad un contributo per il rimborso delle spese di viaggio effettivamente sostenute fino ad un importo massimo di euro 250,00 per elettori con provenienza da un paese europeo (in senso geografico) e fino a euro 1.000,00 in caso di provenienza da un paese extra europeo.

Il rimborso può essere chiesto anche per il turno di ballottaggio in caso l'elettore dimostri, tramite i biglietti di viaggio, di aver fatto rientro all'estero nel periodo intermedio tra le due votazioni.

Il contributo non viene riconosciuto agli elettori che si trovano all'estero per motivi di studio o di lavoro a tempo determinato.

Gli interessati dovranno recarsi presso l'Ufficio Elettorale, nel Palazzo Civico di Via Sonnino – Piazza A. De Gasperi, piano primo, per presentare la richiesta di erogazione del contributo, prima di fare rientro nel Paese di residenza.

Alla domanda andranno allegati:
  • tessera elettorale o autorizzazione sostitutiva della stessa, vidimata presso la sezione elettorale, attestante l'avvenuta votazione;
  • biglietti di andata e ritorno comprovanti l'effettuazione del viaggio entro i termini previsti per legge, rispettivamente entro i due mesi precedenti la data delle consultazioni (arrivo a Cagliari dallo Stato estero) e non oltre i due mesi successivi alla data delle consultazioni stesse (partenza per lo stato estero); per i biglietti aerei (sia  quelli emessi dalle agenzie di viaggio che quelli acquistati tramite internet) si richiede la presentazione delle carte d'imbarco.
  • documento d'identità in corso di validità;
  • codice fiscale
  • codice Iban – Bic - Swift presso il quale l’Amministrazione Comunale effettuerà il bonifico.

Il tragitto effettuato dovrà essere coerente con l'itinerario del viaggio dell'elettore nei limiti degli importi massimi rimborsabili. Sono escluse le spese per i pedaggi autostradali, autonoleggio con o senza conducente, parcheggi, uso di taxi e chilometraggio con il proprio mezzo. Sono, invece, incluse le spese comprovanti titoli di viaggio a mezzo aereo, nave, passaggio in nave con auto, treno e bus extraurbano.

Ulteriori informazioni e orari di apertura degli uffici del Servizio Elettorale sono consultabili nella apposita sezione “Elezioni Comunali” del portale istituzionale www.comune.cagliari.it
Rightbar
  • 20 maggio 2016